Title CAP Fotografie Corpo Dimensioni Visibilitasort descending Funzione
Area 3911 00046 Area 3911: via Anagnina-l'indicazione delle catacombe

Si tratta dell'ingresso alle catacombe Ad Decimum. L'area delle catacombe è collocata quasi interamente nell'area del comune di Frascati. "Tale catacomba è molto importante per conoscere la composizione sociale di questo piccolo abitato-compreso nel territorio di Tuscolo-durante il tardo impero.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 4124 00185

Si tratta del cimitero anonimo detto 'di Novaziano' dal sepolcro (scoperto nel 1932), "sul quale in lettere rosse si trova dipinta l'iscrizione seguente: Novatiano beatissimo marturi gaudentius diac[onus], martire che dal VI secolo non ebbe più culto ufficiale.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 410 00199 Area 410: l'ingresso alla catacomba

Si tratta delle catacombe di Trasone: "poco oltre via Taro, è il cimitero di Trasone, che, con cinque piani sovrapposti, raggiunge la maggiore profondità conosciuta nelle catacombe" (Coarelli 1993, p.185).
Visibili

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 705 00179 Area 705: l'ingresso alle catacombe

Le catacombe, che comprendevano un'area sub divo, si sviluppano su due piani. Le gallerie sotterranee sono caratterizzate dalla presenza di numerosi loculi, chiusi da tegole e utilizzati più volte.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 403 00198 Area 403: l'ingresso al complesso di S.Agnese

I monumenti segnalati dalla Carta dell'Agro riguardano il complesso di S.Agnese, le catacombe e i resti della basilica costantiniana. "Uno dei più notevoli complessi paleocristiani, quello legato al nome di S.Agnese (martirizzata forse sotto Diocleziano), sorge al III miglio della via Nomentana.

220 x 140 x 240 x 280 m ca (dim. area) Riservata Funeraria
Area 1546 00161 Area 1546: l'ingresso alle catacombe

Si tratta delle catacombe di Nicomede il cui ingresso è attinente ad un'area completamente cinta da un muro.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 2043 00148 Area 2043: l'ingresso alle catacombe di Generosa

Si tratta delle Catacombe di Generosa di cui è visibile, in questo foglio, unicamente l'ingresso; l'estensione delle catacombe è presente nel foglio 23 D III.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 170 00152

Si tratta delle Catacombe di Ponziano situate all'interno dell'Istituto di Dottrina Cristiana, al quale occorre rivolgersi per eventuali visite. Il cimitero si sviluppa nella collina di Monteverde e le gallerie finora esplorate sono state datate al III-IV secolo d.C..
Visibili

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 724 00198 Area 724: l'ingresso alla catacomba

Le Catacombe di Panfilo sono costituite da un piano superiore, da uno intermedio e da un secondo piano. Il nucleo principale è un ambiente doppio, che forse un tempo ospitò le reliquie del martire. Il sepolcro vero e proprio si trova nella seconda camera, entro un arcosolio chiuso da una lastra.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 765 00199 Area 765: l'ingresso alla catacombe

Si tratta delle catacombe di Priscilla, tra le più vaste ed antiche della Roma sotterranea, il cui nucleo primitivo risale alla prima metà del II secolo.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 1801 00161 Area 1801: l'accesso alla catacomba inferiore

Si tratta della necropoli ebraica di Villa Torlonia scoperta nel 1918. Il cimitero copre un'area sotterrranea di 110 x 120 m ca ed è disposto su livelli differenti, corrispondenti a due distinte catacombe congiuntesi in un secondo momento.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 15 00145 Area 15: l'ingresso alla catacomba

Nel cimitero cristiano denominato 'di Commodilla' è attestato il culto dei Santi Felice e Adautto. Meno certa è la presenza nella stessa catacomba delle sepolture di altri martiri come Merita e Nemesio (Testini 1980, pp.197-198).

170 x 100 m ca (dim.area) Riservata Funeraria
Area 715 00179 Area 715: l'ingresso all'area

Si tratta dell'ipogeo di Trebio Giusto, scoperto nel 1911, e considerato uno tra i più importanti ipogei dipinti di Roma.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 152 00145

La Carta dell'Agro segnala la presenza del vincolo relativo delle catacombe di Santa Tecla, di cui è stato individuato l'ingresso.
Visibili

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 411 00199 Area 411: l'ingresso alla catacomba

Si tratta delle catacombe anonime di via Anapo datate alla fine III-inizi IV sec. a.C..
Visibili

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 720 00198 Area 720: l'ingresso alla catacomba

Il cimitero cristiano "di Massimo o di S.Felicita" prende nome dal proprietario, Massimo, del terreno su cui vennero deposti S. Felicita ed il martire Silano. Bonifacio I (418-422) fece erigere la basilica superiore, in cui era il sepolcro di S.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 2335a 00131 Area 2335: l'ingresso all'area

Si tratta delle catacombe di S.Alessandro, un piccolo cimitero situato all'altezza del km 13 della via Nomentana, che dovette originariamente servire le comunità di Ficulea e Nomentum. Il cimitero ebbe origine nel III secolo a.C.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 726 00197 Area 726: la palazzina ubicata nel luogo dove la Carta dell'Agro segnala la presenza delle Catacombe di S.Ermete

La Carta dell'Agro segnala la presenza delle catacombe di S.Ermete che non è stato possibile verificare.
Visibili ma non accessibili

36 m ca (lato NO) Riservata Funeraria
Area 1804 00161 Area 1804: il cartello che indica scavi in corso

Si tratta della catacomba di Sant'Ippolito sorta nel IV secolo d.C. sul luogo dove fu sepolto il martire cristiano. Comprende alcuni rami di gallerie e una basilica sotterranea preceduta da un vestibolo con ingresso fiancheggiato da colonne.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 620 00165 Area 620: particolare della muratura del casale

Il casale, interamente ristrutturato, è a tre piani con tetto a doppio spiovente a cui si appoggiano strutture moderne tutte appartenenti alla "Congregazione di San Giovanni Battista".

10 x 50 m ca (dim. resti) 500 x 110 m ca (dim. area) Riservata Funeraria
Area 33 00147 Area 33: l'ingresso alle catacombe

Si tratta della Catacomba di Domitilla, le più estese di Roma con gallerie sotterranee aventi uno sviluppo di circa 15 km, formatesi nel II-III secolo d.C.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 4123 00185

Si tratta della catacomba di S.Lorenzo o Ciriaca, situata nell’antico ager Veranus, che si estendeva lungo via Tiburtina, così denominato perchè originariamente di proprietà dell’imperatore Lucio Vero (161-169).

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 406 00167 Area 406: l'ingresso alla catacomba

Si tratta della catacomba localizzata in prossimità della basilica di S.Agnese e denominata "Cimitero Maggiore" (cemeterium maius), nome che "le fu dato probabilmente per distinguerla da un complesso sepolcrale minore, detto di Vigna Rosselli.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria
Area 358 00177 Area 358: l'ingresso della catacomba di Pietro e Marcellino

Si tratta delle Catacombe dei SS.Pietro e Marcellino, sorte nel III secolo d.C., che "si sviluppano in un complicato intreccio di cunicoli, riservati alle sepolture più povere, che si aprono ogni tanto in cunicoli dipinti.

Dimensioni non rilevate Riservata Funeraria

Pages